Vai direttamente ai contenuti

Domande? Scriveteci un WhatsApp +41 76 205 83 52

Rivista

CONSIGLI PER TENERE IN ORDINE I CASSETTI

attraverso Michèle Borer 02 Apr 2024

Non tutti i cassetti sono uguali. Che siano piatti, alti, larghi o stretti, con questi consigli e alcuni ausili organizzativi collaudati, potrete facilmente tenere in ordine i vostri cassetti. Riordinare ogni cassetto.

iDesign CLARITY - Organizzatore per cassetti CLEAR - varie dimensioni - CESTINI E SCATOLE

Scoprite ora gli organizer per cassetti

Procedura per una buona organizzazione dei cassetti

Fortunatamente esistono strategie semplici ed efficaci per tenere in ordine i cassetti e fare in modo che siano sempre organizzati e funzionali. Imparando a tenere sotto controllo il contenuto dei nostri cassetti, a classificarli in modo sensato, a riordinarli in modo coerente e a organizzarli con l'aiuto di organizzatori per cassetti possiamo non solo sfruttare al meglio lo spazio disponibile, ma anche semplificare la nostra vita quotidiana. Seguite questi passaggi per tenere in ordine i vostri cassetti.

Fase 1: inventario

Il primo passo per un cassetto ordinato è fare il punto della situazione: cosa c'è esattamente in questo cassetto? Se non si definisce il suo posto, il cassetto può diventare rapidamente una discarica per ogni genere di cose e il caos è inevitabile. È arrivato il momento di fare un po' di ordine per eliminare le cose inutili? Non appena avete una visione d'insieme chiara, i nostri aiutanti entrano in gioco per aiutarvi a organizzare i vostri cassetti.

Fase 2: Panoramica

Per organizzare i vostri cassetti e mantenerli in ordine a lungo termine, iniziate con una visione d'insieme. A tal fine, stendete davanti a voi tutto ciò che è contenuto nel cassetto in modo che sia ben visibile. Questo passo aiuta a capire il contenuto effettivo e a creare una base per la fase successiva: la suddivisione in categorie. Si tratta di raggruppare gli oggetti simili che hanno lo stesso scopo. In questo modo si creano categorie chiare che facilitano la ricerca degli oggetti in un secondo momento.

Fase 3: ordinare

Il passo successivo è la selezione. Controllate criticamente ogni oggetto: cosa non serve più, cosa è duplicato, danneggiato o forse non appartiene affatto a questo cassetto? Questa selezione è fondamentale per conservare solo ciò che è veramente utile e necessario.

Fase 4: suddivisione in categorie

Una volta ridotto il contenuto del cassetto e suddiviso in categorie, è il momento di creare una disposizione ben studiata e di suddividere tutto in categorie. È qui che entrano in gioco gli organizer, che creano confini chiari tra le diverse categorie. Con la giusta selezione di organizer per ogni dimensione e forma di cassetto, ogni articolo trova il suo posto. Si può spaziare da semplici divisori e inserti speciali per posate o gioielli a sistemi modulari che possono essere adattati in modo flessibile.

Per fare ordine in ogni cassetto

Che si tratti di cassetti larghi, stretti, profondi o poco profondi, esiste una soluzione adatta per ogni tipo di cassetto, che aiuta a mantenerlo in ordine e a renderne il contenuto chiaramente organizzato e accessibile.

Cassetti larghi

La soluzione più semplice per un cassetto largo è uno o due inserti estensibili. I nostri inserti estraibili da Yamazaki per cassetti sono disponibili in vari design e colori e possono essere assemblati singolarmente. 

Cassetti stretti

Se i cassetti sono stretti, consigliamo di limitarli a un'unica categoria, come gli strofinacci o i cucchiai di legno. I nostri divisori per cassetti BAMBUS e LINUS sono l'aiuto perfetto in questo caso. Occupano poco spazio e creano categorie semplici e veloci per mantenere l'organizzazione dei cassetti.

Cassetti profondi

Ci sono molti cassetti profondi e larghi, soprattutto in cucina. Sono perfetti per le pentole e le teglie, ma di solito sono troppo grandi per altri oggetti. Il nostro consiglio? Dividere e organizzare. I nostri grandi divisori per cassetti WOOD, WHITE e LINUS e i contenitori extra-lunghi BINZ sono perfetti per questo scopo e portano struttura e ordine in un cassetto Tupperware solitamente caotico.

Cassetti piatti

Un cassetto viene definito piatto se ha un'altezza inferiore a 8 cm. Questi cassetti si trovano ovunque, spesso nelle scrivanie ma anche in cucina e in bagno. Gli inserti per cassetti sono un vero e proprio gioco da ragazzi in questo caso. Non sono particolarmente alti e i diversi inserti possono essere personalizzati nelle dimensioni e nella forma per adattarsi al cassetto e alla categoria. I nostri preferiti sono CLARITY, LINUS e WHITE.

Tutti gli extra per un'organizzazione ideale dei vostri cassetti

I giusti organizzatori per cassetti possono fare la differenza, garantendo chiarezza, accessibilità e un uso efficiente dello spazio disponibile. Dagli inserti flessibili ai divisori personalizzati, fino ai contenitori speciali per ogni esigenza: la scelta è ampia e offre la soluzione giusta per ogni cassetto e per ogni scopo.

Suggerimento: con i nostri set di partenza si ottiene un set in più parti con il quale è possibile fare il primo passo verso l'organizzazione ideale dei cassetti.

Gli inserti flessibili per cassetti, che possono essere espansi o ridotti, sono ideali per ottimizzare l'uso di cassetti ampi. Si adattano alle dimensioni del cassetto e offrono scomparti separati per diversi oggetti. I cassetti stretti beneficiano di speciali sistemi divisori che consentono di separare chiaramente le diverse categorie senza sprecare spazio prezioso.

Scegliendo il divisorio giusto per ogni cassetto sistema di stoccaggio per ogni cassetto, è possibile massimizzare lo spazio disponibile e tenere in ordine il cassetto.

Precedente
Prossimo

Grazie per l'iscrizione

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Scegli le opzioni

Opzione di modifica
this is just a warning
Accedi
Carrello
0 Articolo