Vai direttamente ai contenuti

Domande? Scrivici un WhatsApp +41 76 274 76 64

Rivista

ORDINE NELLA STANZA DEI BAMBINI: RIORDINARE IN MODO CORRETTO

attraverso Leonie Schmid 17 May 2021

È probabilmente uno dei problemi più fastidiosi per molte famiglie all'interno delle proprie quattro mura: il ordine nella stanza dei bambini. Anche a voi capita regolarmente che oggetti di artigianato, peluche, bambole, macchinine ecc. volino in giro e siano sparsi nella stanza di vostro figlio? Non preoccupatevi, non siete i soli. Il riordino della stanza dei bambini provoca un forte stress in quasi tutte le famiglie quando sembra che sia stata colpita da una bomba.

È perfettamente normale che ci sia "disordine" e "caos" quando si gioca. Dopo tutto, il bambino deve dare libero sfogo alla sua creatività e alla sua immaginazione. Ma poi è necessario che nella stanza dei bambini torni l'ordine. Nell'articolo che segue scoprirete come fare a casa vostra d'ora in poi, come motivare il vostro bambino a riordinare e perché le idee di archiviazione intelligente sono un'ottima idea per la stanza dei bambini.

Camera dei bambini in ordine

Come motivare i bambini a riordinare la loro stanza?

Desiderate una stanza dei bambini ordinata e siete alla ricerca di soluzioni efficaci per motivare vostro figlio a farlo? Un punto importante da tenere presente all'inizio: i bambini non sanno ancora cosa significhi l'ordine nella cameretta. Caos e simili non li disturbano né durante il gioco, né dopo, né affatto. In altre parole, la frase "Riordina la tua stanza!" è semplicemente troppo per i più piccoli.

Per creare e motivare una comprensione di base dell'ordine nella stanza dei bambini, è necessario supervisionare da vicino questo primo passo. A partire dai 2 anni circa, iniziate a riordinare insieme in modo giocoso e fatelo diventare una routine. Il riordino deve diventare una parte della vita quotidiana, soprattutto divertente. Non dimenticate che i bambini imparano anche per imitazione e che voi fungete da modello.

Quando il bambino inizia la scuola o a partire dai 6 anni, potete incoraggiarlo gradualmente a riordinare la sua stanza in modo autonomo. Iniziate a dare allo scolaro piccoli compiti per riordinare la sua stanza da solo. Ad esempio, riordinare i materiali da colorare dopo l'ora di pittura o sistemare i peluche. A poco a poco, il bambino si occuperà di altri compiti in modo indipendente. Tenete d'occhio le reazioni del bambino per evitare di sovraccaricarlo.

Questi consigli valgono oro quando si tratta di promuovere la motivazione a lungo termine e di rendere l'ordine nella stanza dei bambini una cosa bella:

  • Lodate il vostro bambino ogni volta che riesce a riordinare la stanza dei bambini. Il rinforzo positivo è uno dei più grandi motivatori. Una piccola ricompensa sotto forma di qualcosa di "materiale", invece, non deve diventare un'abitudine. Tuttavia, è possibile introdurre un sistema di ricompense che preveda una sorpresa motivante di tanto in tanto.
  • Perché dovrebbe essere divertente solo giocare prima di riordinare la stanza dei bambini? Perché non rendere divertente il riordino della stanza dei bambini con un gioco? Che ne dite di una gara? Chi riesce a organizzare i pastelli per colore più velocemente? Contenitori nella stanza dei bambini ordinate per colore? Oppure costruite una storia sul riordino della stanza dei bambini.
  • Le strutture chiare sono la base dell'ordine nella stanza dei bambini. Idealmente, il riordino dovrebbe avere un posto fisso nella routine quotidiana. È importante che il bambino non sia stanco, affamato o nel bel mezzo di un gioco. Un momento spesso consigliato è poco dopo aver giocato o dopo cena. Una volta scelto un orario, questo rimane costante. Riordinare la stanza dei bambini diventa una routine come lavarsi i denti e non sorgono nemmeno discussioni.

3 consigli per un ordine a lungo termine nella stanza dei bambini

Riordinare la stanza dei bambini una volta è ottimo. Ma riordinare la stanza dei bambini a lungo termine è ancora meglio! Ma come fare in modo che il riordino della camera dei bambini non diventi mai più un fattore di stress a lungo termine?

1. meno è meglio
La scelta dei giocattoli è enorme. Nella stanza dei bambini c'è molto, eppure spesso regna la noia. Vi suona familiare? Troppi giocattoli possono portare rapidamente a un sovraccarico e il bambino perde la concentrazione. Per tenere in ordine la stanza dei bambini a lungo termine, è indispensabile fare una cernita regolare e acquistare in modo consapevole.

Suggerimento: trovate alcuni giocattoli insieme, metteteli prima in una scatola e riponeteli in un luogo in cui il bambino non possa accedervi. Se nelle due settimane successive non ne sentirà la mancanza, potrete tranquillamente regalarli, donarli o venderli.

2. un po' ogni giorno
Un ordine duraturo nella stanza dei bambini è possibile se il riordino non viene fatto solo una volta alla settimana, ma un po' ogni giorno. Come già detto nella sezione "Motivazione", un rituale quotidiano stabilisce un'abitudine. E poi, voilà, il bambino riordinerà la cameretta da solo.

3. creare delle zone
Sapendo esattamente qual è il posto delle cose, per il bambino sarà più facile tenere sempre in ordine la sua stanza. A tal fine, create una zona per l'apprendimento, una per il gioco e una per il silenzio. Queste devono essere chiaramente e visibilmente separate l'una dall'altra. Sono utili divisori o librerie, un angolo accogliente con cuscini e un tappetino colorato che protegga anche il pavimento.

La sistemazione della stanza dei bambini: Idee per un'organizzazione a lungo termine

Oltre alla suddivisione in zone, si sono rivelati utili per l'organizzazione permanente della stanza dei bambini i seguenti accorgimenti Sistemi di stoccaggio hanno dimostrato la loro validità. In linea di principio, lo spazio di archiviazione è il requisito fondamentale per una stanza dei bambini ordinata. Poiché ogni cosa ha un posto fisso, per il bambino sarà più facile riordinare la stanza. Le idee per riporre le cose nella cameretta dei bambini sono trasparenti scatole trasparenti di varie dimensioni, particolarmente robuste e stabili. Con un coperchio, proteggono anche i mattoncini Lego, le bambole e simili dalla polvere. Disegnate insieme adesivi, etichette o cartellini coordinati. Questo non è solo divertente, ma aiuta anche a mantenere organizzata la stanza dei bambini.

Contenitore TIERMOTIV

In cestini portaoggetti forniscono una "grotta" sicura per i peluche e allo stesso tempo sono presenti. È possibile riporre i vestiti come i calzini in organizzatori per cassetti mentre i capi stagionali del guardaroba, come cappelli o costumi da bagno, possono essere riposti in cassettiere sotto il letto.

Potete trovare altre idee intelligenti per tenere organizzata la stanza dei bambini direttamente nel nostro negozio online.

Precedente
Prossimo

Grazie per l'iscrizione

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Scegli le opzioni

Opzione di modifica
this is just a warning
Accedi
Carrello
0 Articolo